21 luglio 2018
Diventa SmartTrader Abbonati
Accesso riservato
  Recupera dati accesso
Login login
Clippings menù
  Per inserire un articolo cliccare sull'icona Clipping accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
Clip login
Gli articoli più letti:
febbraio 2018 gennaio 2018 dicembre 2017
L'impiego del CESI nell'allocazione di portafoglio
di redazione - 12/06/2018
«I mercati finanziari non sono condizionati dalle notizie "buone" o "cattive". L'importante è che siano "migliori" o "peggiori": rispetto alle precedenti aspettative degli economisti. Si ottengono così indicatori che misurano costantemente la capacità di far meglio o peggio delle previsioni. Questi indici si rivelano utilissimi nell'allocazione del portafoglio azionario».
 
Azionario > Wall Street
Sullo S&P si va verso il trading range
di Bernie Schaeffer* - 05/03/2018

Dopo il vistoso rally di gennaio, che ha portato lo S&P a guadagnare più del 7% in prossimità del massimo del 26 gennaio, i timori di inflazione hanno alimentato una correzione, esacerbata dallo smantellamento di posizioni short sulla volatilità. È seguito un rally "a V", che ha portato ad un nuovo picco di 26: febbraio, questa volta. La prima testimonianza di Powell al Senato e l'annuncio di dazi su acciaio e alluminio da parte dell'amministrazione Trump, hanno rialimentato le vendite.
La flessione degli ultimi giorni ha spinto lo S&P sotto il livello di chiusura del 2017, che a fatica ha agito da sostegno. Al contempo, i seguaci dei livelli di Fibonacci avranno rilevato che a 256.39 dollari di SPY il ribasso ha ritracciato il 61.8% del rialzo dal minimo dell'8 febbraio al successivo massimo del 26. Senza considerare che ci troviamo su quotazioni coincise con il livello vantato quando la Fed ha aumentato i tassi a dicembre.


Mi aspetto nelle prossime settimane uno SPY fra 265 e 267 dollari, corrispondenti a 2650-2670 punti di S&P500. L'eventuale fuoriuscita da questo range alimenterà la direzionalità verso il basso o verso l'alto. In verità queste soglie sono già state superate ad inizio febbraio; ma la circostanza fu senza dubbio favorita dalle vendite da delta hedging.

* Todd Salamone per Schaefferresearch.com


Per favore, dai un voto a questo articolo:
Eccellente Buono Sufficiente Mediocre Scarso
Vuoi essere informato sull'uscita di nuovi commenti su smartTrading?
Clicca qui: riceverai tutti i giorni, gratuitamente, l'analisi tecnica dell'indice Mibtel e il sommario delle analisi postate su sT.