21 luglio 2018
Diventa SmartTrader Abbonati
Accesso riservato
  Recupera dati accesso
Login login
Clippings menù
  Per inserire un articolo cliccare sull'icona Clipping accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
Clip login
Gli articoli più letti:
febbraio 2018 gennaio 2018 dicembre 2017
 
Macro > Europa
Primi sintomi di piena occupazione
di Gaetano Evangelista - 06/07/2018

Il mercato del lavoro incomincia a mostrare qualche segno di stress. Per la prima volta, dopo almeno 17 anni, i disoccupati registrati sono in numero inferiore rispetto ai posti di lavoro disponibili. Il tasso di disoccupazione ufficiale negli Stati Uniti si attesta sotto il "NAIRU", fissato da diversi organismi ben sopra il 4.0%. E le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione sono in crescita da più di due mesi: sono state appena 209 mila sul finire di aprile, sono salite ora a 231 mila.
Nulla di drammatico, per la verità, ma pur sempre una tendenza. Che non incide però sul trend dominante da nove anni. Nella figura in basso scorgiamo il dato grezzo (puntini neri), la media a 5 settimane (blue) e la media a 130 settimane (due anni e mezzo, linee azzurre). La scala, evidentemente, è rovesciata.


Come si vede, le richieste di sussidi iniziali di disoccupazione hanno sfondato verso "il basso" (visivamente. Verso l'alto, nella realtà) il fascio di medie mobili, l'ultima volta ad ottobre 2007: in concomitanza con il massimo allora storico, e poche settimane prima dell'inizio di una recessione che il NBER avrebbe certificato soltanto dodici mesi dopo. I sussidi di disoccupazione sono tornati stabilmente a calare nella primavera del 2009 e mai, in questi nove anni, hanno mai dato la sensazione di voler invertire tendenza.
Anche ora. Giova però fissare un punto: la tendenza favorevole all'economia reale e al mercato azionario, resterà in vigore fino a rilevazioni settimanali non superiori alle 250 mila unità. Per ora siamo ben lontani. Per meglio dire, siamo a metà strada fra questa soglia e il minimo assoluto registrato a metà aprile.
Come dire, che fra un trimestre la situazione potrebbe essere ben differente...




Per favore, dai un voto a questo articolo:
Eccellente Buono Sufficiente Mediocre Scarso
Vuoi essere informato sull'uscita di nuovi commenti su smartTrading?
Clicca qui: riceverai tutti i giorni, gratuitamente, l'analisi tecnica dell'indice Mibtel e il sommario delle analisi postate su sT.