Pianeta America
Un bear market deludente, per profondità

Oltre che per violenza inaudita e durata contenuta, il bear market che fra febbraio e marzo ha ridotto del 30-35% le quotazioni dei listini azionari; si contraddistingue pe un'altra caratteristica: che alimenta le speranze dei ribassisti. Continua

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione

Un operatore professionale da molti anni attivo sui principali mercati finanziari mondiali. Continua...