Dax / Eurostoxx
Allocazione di portafoglio e dinamicità dei mercati

I mercati finanziari sono dinamici e l'investitore deve esserlo altrettanto. Nel contributo pubblicato giovedì scorso la conclusione era:

  1. il segnale di timing rimane negativo;
  2. il macro-settore da monitorare è il Defensive;
  3. non vi sono, attualmente, le condizioni per cominciare l'apertura di posizioni long, ma cominciano a svilupparsi interessanti quadri tecnici nei due settori indicati.

Le ultime giornate sono state sicuramente positive, il quadro tecnico generale è in miglioramento. Il segnale di entrata che viene utilizzato rimane, ancora, impostato sulla difensiva (ma un segnale più “dinamico e sensibile” ha generato un “go long”).

Settori che, sulla chiusura del 16 maggio rispettano le condizioni tecniche definite in anticipo. Quattro sono difensivi e due ciclici (tecnologico e real estate):

Questi i sottogruppi da considerare, rappresentati dai rispettivi ETF replicanti:

Il portafoglio Defensive è sempre in costante miglioramento. Un certo influsso è legato alla stagionalità: più favorevole per i temi difensivi nel semestre maggio-ottobre; ma non in misura eclatante, in termini di frequenza benigna e di performance media.

Il portafoglio Cyclical è ancora in ritardo rispetto al Defensive:

Per concludere, un aggiornamento grafico del settore Consumer Staples: al cui interno si trovano le società candidate ad entrare a far parte del nostro portafoglio raccomandato, nel momento in cui dovessero emergere segnali definitivi di ripartenza...

...assieme alle società (alcune) del comparto Food&Beverage.

Specializzato nell'analisi dei mercati finanziari, in particolare equity. Approccio Top-Down, con particolare attenzione all'analisi della profondità, all'analisi settoriale ed all'analisi intermarket. Continua...